420_Lewis

Attrezzatura complementare

13/6/2012

Strozzatori Cam-Matics® 

Che tipo di manutenzione devo fare
al mio Cam-Matic® 150 in modo che lavori come quelli nuovi?

Gli stozzatori non necessitano di particolare manutenzione, di solito è sufficiente tenerli puliti passandoli con un po’ di detersivo liquido per i piatti e poi sciacquando abbondantemente con acqua dolce. Se questo non bastasse, è possibile sostituire molte delle parti che compongono il 150 e “ricostruirlo”.

I miei strozzatori 150 e 365 possono essere
“ricostruiti” o riparati? Quali parti devo acquistare?
 
Sfere, molle, rifiniture, base e distanziali possono tutti essere sostituiti; si possono acquistare gli appositi kit presso la maggior parte dei rivenditori Harken. 

 

StrozzatoreSfere Num. #Molla Num. #Rifiniture, base distanziali
150HSB241  (order 66)HSB56  (pz. 2)HSB86
150150BALLS  (order 1)  
365HSB241  (order 46)HSB56  (pz. 2)Contattare Harken

Molle e supporti in PVC

Devo usare una molla o un supporto in PVC?
Harken boot & springSia le molle che i supporti in PVC vengono utilizzati per evitare che i bozzelli sbattano in coperta. I supporti verticali a molla sono molto più resistenti e rigidi dei supporti in PVC, ma i supporti in PVC coprono un’ampia gamma di applicazioni. Ad esempio, se la scotta si incattiva nella molla del supporto verticale, sostituite il supporto con uno in PVC.

Qual è il modo più semplice
di montare un supporto a molla o uno in PVC?

Prendete due fascette e fatele passare attraverso la molla o il supporto in PVC. Tirate le fascette in modo da appiattire (la molla o il supporto in PVC). A questo punto risulta piuttosto facile montare il bozzello su ponticelli, golfari eccetera. Dopo aver fissato il bozzello, tagliate le fascette e la molla riprende la sua forma elicoidale.

Consiglio per montare un o un supporto in PVC: invece di impazzire per montare un bozzello su un supporto rigido in PVC, ammorbidite quest’ultimo scaldandolo con un asciugacapelli (facendo attenzione a non bruciarlo) o immergendolo nell’acqua calda. Questo rende il supporto molto più maneggevole e facile da comprimere; poi, quando si raffredda, torna alla sua forma normale.

Soft Attach

Perché dovrei usare uno stroppo ad anello al posto di un grillo?
Harken LoupsGli attacchi Soft Attach rappresentano una delle molte innovazioni tecnologiche attualmente in uso sulle barche da regata. Sia che si tratti di regate intorno al mondo o di regate locali, il denominatore comune a tutte le barche da regata è che si stratta sempre e solo di peso, o quanto meno del tentativo di ridurre il peso ogni qualvolta sia possibile. Ma come ogni cosa nel mondo della vela, forse non c’è niente di nuovo, solo un modo migliore di fare le cose. E i Soft Attach non fanno eccezione.

I LOUP™ sono stroppi ad anello in Dyneema®, uno dei materiali di ultima generazione per le scotte. Un LOUP di 12 mm ha un carico di rottura di 6.454 kg, è cioè in grado di sollevare un Farr40 con a bordo ciascun membro dell’equipaggio con la sua lattina di birra in mano!

Il vero vantaggio dei LOUP risiede nel risparmi di peso. I LOUP sostituiscono perfettamente gli attacchi dei bozzelli –grilli e golfari – che sono decisamente più pesanti. Ad esempio, quando sostituisce un grillo o un golfare, un LOUP di 65 g permette di risparmiare 204,5 g. Quindi se su una barca ci sono 10 bozzelli, si risparmiano 2,04 Kg. A noi potrebbe sembrare non così significativo, ma per una barca da regata – dove si spende una piccola fortuna per vincere – questo risparmio di peso va ad aggiungersi ad altri risparmi di peso, e fa la differenza!

I LOUP si possono montare in diversi modi: possono essere montati in senso verticale, a bocca di lupo, con barra di scontro, o in linea. Con un po’ d'immaginazione, il LOUP, che è molto versatile, può dare un diverso lustro alla tua barca!

In realtà, questa soluzione hi-tech non è nuova nel mondo della vela! Se torniamo indietro, al tempo degli schooner in legno, non ci si focalizzava certo sul risparmio di peso, si era molto più sensibili al risparmio di denaro. E i sistemi di attacco dell’attrezzatura non avevano un nome che colpisce o si ricorda come LOUP™ ma erano comunque realizzati con dei cavi o in tessile ed erano chiamati… grommet! Fare questi grommet era estremamente doloroso e ci voleva un tempo infinito, perché erano fatti a mano.

I grommet sono stati la soluzione più comune per fissare l’attrezzatura, fino a che i moderni grilli e golfari in metallo non li hanno sostituiti. Alla fine, il peso di questo tipo di attrezzatura è diventato un problema, e furono inventi i LOUP. Come molti aspetti della moderna tecnologia in ambito nautico, molte idee nuove sono solo un ritorno all’antico che nel frattempo si era perso.

Grilli

I grilli di uguali dimensioni sono tutti uguali?
ShackleA prima vista, la maggior parte dei grilli di uguali dimensioni sembrano tutti uguali, ma non è assolutamente così! Un grillo standard da 8 mm forgiato a “D” ha un carico di rottura di 2.757 kg, mentre un grillo da 8 mm High Resistance ha un carico di rottura di 4.652 kg. Il numero (ad esempio 8) sul lato di entrambi i grilli indica il diametro del perno a vite – 8mm. Se il grillo è High Resistance, sul lato sarà impressa anche la sigla HR. Quando dovete sostituire il grillo che tiene un bozzello ad alto carico, accertatevi che oltre al diametro del perno, sul grillo sia impressa a sigla HR.

Se non siete sicuri che il grillo sia di tipo HR, nella maggior parte dei casi il prezzo può essere un buon indicatore.

Nella maggior parte dei casi, un grillo di tipo standard sarà perfetto per le vostre esigenze; invece quando si tratta di un bozzello che deve sopportare carichi importanti, accertatevi che il grillo sia adatto ai carichi di rottura del bozzello stesso.


UTILIZZIAMO I COOKIES PER UN CORRETTO FUNZIONAMENTO DEL SITO.

PER CONTINUARE A USARE IL SITO ACCETTA I COOKIES, ALTRIMENTI ALCUNE PARTI DEL SITO POTREBBERO NON FUNZIONARE CORRETTAMENTE.

Per saperne di più visualizza la Privacy Policy.

  • United States
  • Australia
  • France
  • Italia
  • New Zealand
  • Polska
  • Sverige
  • UK