0Articolo nel carrello

Service e manutenzione avvolgifiocco

In questo articolo:

  • Suggerimenti per la manutenzione dell'avvolgifiocco
  • Manutenzione avvolgitore
  • Verifiche di ispezione
  • Guide alla risoluzione dei problemi
  • Sostituzione dell'avvolgitore
  • Vantaggi dei moderni sistemi di avvolgimento

 

Come posso riparare il mio avvolgifiocco?

Per fortuna, i moderni sistemi di avvolgimento sono progettati per ridurre al minimo la necessità di assistenza e manutenzione, ma evidentemente questa non può essere eliminata del tutto. Dovranno quindi essere eseguite alcune operazioni di pulizia per mantenere l’avvolgitore funzionante e la garanzia valida.

 

FASE 1: Identifica il tuo avvolgitore

Non esiste una regola universale per la manutenzione degli avvolgitori: i pezzi di ricambio e i requisiti di manutenzione sono specifici per il tipo di avvolgitore che possiedi. Per iniziare, devi identificare quale avvolgifiocco hai.

FASE 2: Identifica la taglia del tuo avvolgitore

Gli avvolgitori MKIV e da crociera hanno le dimensioni dell'unità stampate sull'etichetta e MKIV sul feeder. Sui modelli più vecchi è necessario misurare il diametro del tamburo (misurare attraverso la parte superiore del tamburo), il diametro del perno e la lunghezza del ”torque tube” (vedere l'immagine sotto per riferimento).

FASE 3: Inizia la manutenzione!

Pulisci regolarmente. È importante che il tuo avvolgitore rimanga pulito e senza sale. Quando lavi la tua barca regolarmente, pulisci il tamburo avvolgibile con acqua dolce e sapone mentre ci sei. Inoltre, è una buona idea dare al tuo avvolgitore una pulizia più accurata due volte l'anno.

Per controlli più approfonditi:

  • Rimuovere la scotta (annotando la direzione sulla bobina).
  • Lavare i cuscinetti con sapone e acqua dolce.
  • Pulire gli estrusi con sapone e acqua dolce.
  • Passare un pezzetto di nastro adesivo sulla scanalatura della lamina per pulire.

I controlli sono essenziali

Tutte le parti dell'avvolgitore possono allentarsi, usurarsi e corrodersi nel tempo, quindi è essenziale ispezionare periodicamente tutte le sue componenti per non avere problemi durante la navigazione.

 

Ecco un elenco di alcune delle cose da controllare.

Ispezionare:

  • parte inferiore per eventuali segni di sfregamento, usura o danneggiamento.
  • viti - allentate o mancanti? Queste dovrebbero essere fissati con colla Loctite®, quindi non girare la vite per non rovinare l’incollaggio. Basta controllare per assicurarsi che siano presenti e avvitate.
  • estrusi - assicurarsi che non siano scivolati nel gruppo tamburo; controllare che il morsetto del “torque tube” sia stretto.
  • strallo: cercare segni di usura, sfilacciamento o allentamento.
  • controdadi: controllare se sono ancora presenti e se non si sono allentati.
  • snodo inferiore: verificare la presenza di segni di usura, crepe e corrosione.
  • Coppiglia dello snodo: assicurarsi che sia ben aperta.

Il mio avvolgitore non funziona correttamente, come posso identificare il problema?

Hai eseguito il regolare servizio e i controlli di manutenzione sull’avvolgitore, ma non funziona ancora come dovrebbe. Se questo è il caso, ora è il momento di risolvere alcuni problemi.

Di seguito sono riportati alcuni problemi comuni di avvolgifiocco, le loro cause e come affrontarli. Se hai un problema con il tuo avvolgitore, usa questa guida per stabilire come risolverlo.

La vela non si avvolge o spiega

Problema

Soluzione

La drizza del fiocco si avvolge intorno allo strallo di prua perché la girella della drizza è troppo bassa.

Potrebbe essere necessario uno stroppo in testa alla vela per sollevare la girella della drizza all'altezza corretta. Utilizzare un deflettore della drizza.

La drizza del fiocco è troppo tesa.

Togliere tensione alla drizza del fiocco.

La drizza di rispetto si avvolge nella vela mentre si avvolge.

Fissare le drizze di rispetto lontano dallo strallo avvolgibile dietro le crocette. Utilizzare un deflettore della drizza.

Sale o sporco nei cuscinetti.

Sciacquare i cuscinetti con acqua dolce.

Scotta aggrovigliata nel tamburo.

È meglio prevenire gli override utilizzando un bozzello a cricchetto 7402 come l'ultimo cavo di avvolgifiocco per mantenere la corretta resistenza sulla linea durante lo svolgimento.

Nodo di fissaggio scotta.

Assicurati che il nodo sia un singolo nodo di arresto e lavori verso l'alto all'interno della bobina.

Troppo carico sulla scotta

Orzare completamente prima di avvolgere o terzarolare.

Troppo carico sulla scotta

Aprire un po’ di vela, cazzare un po' di cima avvolgibile e ripetere.

Lamine fuori dal tamburo.

Reinstallare la pellicola nel gruppo tamburo e serrare le viti del morsetto di regolazione nei fori.

Nessun avvolgimento di filo avvolgibile sulla bobina.

Rimuovere le scotte dalla vela quando ammainata. Ruotare la bobina per avvolgere la giusta quantità di filo.

 

La vela non si avvolge completamente

 

 

 

 

Problema

 

 

 

 

Soluzione

Cima di avvolgimento insufficiente sul tamburo.

Rimuovere le lamine. Ruotare lo strallo, avvolgendo il più possibile la cima avvolgibile sul tamburo.

Troppa scotta sul tamburo.

Regolare la quantità di scotta sul tamburo o cambiare la posizione del bozzello anteriore per consentire alla scotta di avvolgersi uniformemente sul tamburo.

La drizza di ricambio si incastra nella vela mentre si avvolge.

Allontanare le drizze dalla vela di prua avvolgibile.

 

Lo strallo ruota a scatti o in modo ellittico

Problema

Soluzione

Tensione insufficiente sullo strallo.

Stringere lo strallo di testa e/o il paterazzo per eliminare l'abbassamento dello strallo di testa.

 

La vela non sale

Problema

Soluzione

La ralinga non entra nell’ inferitura.

Controllare che la ralinga  non sia sfilacciato e che la dimensione sia corretta.

La vela si incastra nel feeder.

Guidare a mano la vela nel feeder. Acquistare il prefeeder cod. 947.

Sporco nell’ inferitura.

Pulisci accuratamente.

 

La caduta della vela non si tende

Causa probabile

Soluzione

La girella della drizza sta colpendo l'arresto o le viti a testa cilindrica del trim.

L'inferitura della vela è troppo lunga e deve essere rifatta. Consultare il velaio.

L'angolo tra la drizza e l'albero è troppo netto e la drizza tira troppo indietro.

L'inferitura della vela potrebbe essere troppo lunga. Consultare il velaio.

 

La vela non scende

Problema

Soluzione

La drizza si sta arrotolando sulla penna  della vela.

L'angolo tra lo strallo di prua e la drizza è troppo basso e deve essere ottimizzato. Considera l'aggiunta di un deflettore della drizza.

  

Quale avvolgitore è giusto per me?

A volte la manutenzione non è sufficiente ed è semplicemente il momento di una sostituzione. Quindi hai deciso che è ora di un nuovo sistema di avvolgifiocco, ma non sai da dove cominciare? Prima di ordinare, devi prima considerare le dimensioni della tua barca e il tipo di navigazione che fai. Harken ha due tipi principali: MKIV per racer e performance cruiser e ESP per cruiser.

 

Ecco le principali differenze tra gli avvolgitori MKIV ed ESP:

 

 

MKIV

ESP

Estrusi

Profilo aerodinamico della lamina. Doppie scanalature per issate, ammainate e cambi vela più veloci.

Profilo rotondo per un facile rotolamento.

Drizze e girelle di mura

Girelle indipendenti per una migliore forma della vela

Scanalatura singola

Tamburo

Rimuovi tamburo diviso per le corse

Girevole fisso

 

Quali sono i vantaggi dei moderni avvolgitori?

Buona visibilità
I genoa sono generalmente tagliati vicino alla coperta il che limita la visibilità verso prua e sottovento. Invece di aumentare la visibilità tagliando la bugna in alto e riducendo in modo sensibile la superficie velica, si può semplicemente avvolgere in parte il genoa quando si è vicini a un porto, di notte o ia un'area con rischi per la navigazione.

Controllo
Essere in grado di ridurre il genoa consente di depotenziare rapidamente e facilmente la vela a seconda delle condizioni meteomarine.

Vele di prua a piena potenza
Se non ci fosse la possibilità di ridurre tela, si potrebbe essere tentati di scegliere una vela di prua più piccola. Avvolgendo il genoa, si è in grado di massimizzarne le dimensioni e semplicemente avvolgere al mutare delle condizioni.

Più vela, meno motore
I sistemi avvolgibili possono rendere più facile sfruttare le condizioni di vento leggero. Sugli yacht dove è necessario alzare il genoa ogni volta che si cambia la vela di prua, può diventare stancante per l'equipaggio durante una crociera. I sistemi di avvolgimento consentono al timone di impostare la vela con il minimo intervento dell'equipaggio, semplificando il lavoro di pianificazione e regolazione della vela.

Meno equipaggio necessario
Gli avvolgitori consentono di terzarolare o stivare il genoa dalla sicurezza del pozzetto, eliminando la necessità di trascinare le vele sul ponte di prua. Questo rende più facile navigare con personale ridotto o utilizzare il tuo normale equipaggio per navigare su una barca più grande.

 

*** si potrebbe pensare di cambiare l’ultima tabella con confronto MKIV e MKIV OCEAN visto che ESP è ormai fuori produzione

AVVISO IMPORTANTE!

Vi informiamo che al momento non è possibile processare gli ordini e-commerce.

Vi invitiamo a verificare la disponibilità del servizio nei prossimi gioni.

Chiudi