0Articolo nel carrello

Piano di Coperta Moth

Winch, bozzelli e strozzatori, ma anche carelli, paranchi e rotaie. Qual è la perfetta organizzazione della coperta di una barca da regata? Come devo montare stopper e “frulloni”? Qual è l’angolo esatto con cui devono lavorare la scotta del genoa, come quella di gennaker o Code 0? Come far rendere al massimo la randa steccata?

Ogni barca ha i suoi “trucchi” per arrivare alle migliori prestazioni in regata e per garantire la massima durata dell’attrezzatura e i più alti standard di sicurezza in navigazione. Ecco la guida che Harken ha realizzato per tutti velisti grazie all’esperienza maturata negli anni con i cantieri e con i professionisti della vela. Sulla base delle sue vittorie tra le boe, così come in oceano.

Nello schema sotto sono illustrati i prodotti Harken, con relativo codice, per realizzare nel migliore dei modi il piano di coperta del 210.

Class History

The International Moth has one-design roots, but 30 years of developmental rules have metamorphosed the early Moth's 110-pound, flat-bottomed hull into a 22-pound speed machine. Today's 11-foot Moths foil in 6 knots and kiss 30 in heavy air. The current design earns its international name—it is the fusion of the American Moth Boat, Swiss-inspired hiking wings, and hydrofoil design from Australia.

Links

International Moth Class
USA Moth Class
McLube™

 

Caratteristiche Barca

Lunghezza totale: 3.355 m
Fascio: 2.250 m
Lunghezza massima dell'inferitura: 5.185 m
Lunghezza max. albero: 6.250 m
Superficie vela: 8 m