0Articolo nel carrello

Piano di Coperta Star

Winch, bozzelli e strozzatori, ma anche carelli, paranchi e rotaie. Qual è la perfetta organizzazione della coperta di una barca da regata? Come devo montare stopper e “frulloni”? Qual è l’angolo esatto con cui devono lavorare la scotta del genoa, come quella di gennaker o Code 0? Come far rendere al massimo la randa steccata?

Ogni barca ha i suoi “trucchi” per arrivare alle migliori prestazioni in regata e per garantire la massima durata dell’attrezzatura e i più alti standard di sicurezza in navigazione. Ecco la guida che Harken ha realizzato per tutti velisti grazie all’esperienza maturata negli anni con i cantieri e con i professionisti della vela. Sulla base delle sue vittorie tra le boe, così come in oceano.

Nello schema sotto sono illustrati i prodotti Harken, con relativo codice, per realizzare nel migliore dei modi il piano di coperta della Star.

Class History

Designed in 1911 by Francis Sweisguth, the two-man Star is simple enough for the novice, but complex enough to challenge the world's best. It has been an Olympic class since 1932. The Star features a sleek, lightweight hull and powerful sailplan. A flexible spar can be tuned to "depower" when the breeze kicks up. The large main is infinitely adjustable. One race on a Star often hooks sailors for life.

Link

International Star Class
McLube™
Harken Canvas

Caratteristiche Barca

LOA: 6.9 m - 22.7 ft
Baglio: 1.7 m (5.7 ft)
Tiraggio: 1.0 m (3.3 ft)
Peso: 671 kg (1479 lb)
Superficie vela: 26.5 sq m (285 sq ft)