0Articolo nel carrello

Piano di Coperta InterClub

Winch, bozzelli e strozzatori, ma anche carelli, paranchi e rotaie. Qual è la perfetta organizzazione della coperta di una barca da regata? Come devo montare stopper e “frulloni”? Qual è l’angolo esatto con cui devono lavorare la scotta del genoa, come quella di gennaker o Code 0? Come far rendere al massimo la randa steccata?

Ogni barca ha i suoi “trucchi” per arrivare alle migliori prestazioni in regata e per garantire la massima durata dell’attrezzatura e i più alti standard di sicurezza in navigazione. Ecco la guida che Harken ha realizzato per tutti velisti grazie all’esperienza maturata negli anni con i cantieri e con i professionisti della vela. Sulla base delle sue vittorie tra le boe, così come in oceano.

Nello schema sotto sono illustrati i prodotti Harken, con relativo codice, per realizzare nel migliore dei modi il piano di coperta dell' InterClub.

Class History

Designed by Sparkman & Stephens in 1946, the InterClub, or "Ick", is a sturdily built, relatively dry 11.5 foot dinghy created for winter sailing or "frostbiting" as it is commonly known. Sailing legend Cornelius Shields introduced the one-design at Larchmont Yacht Club, Long Island. Soon frostbite fleets sprang up in coves and harbors between Boston, Massachusetts and Annapolis, Maryland. Each IC fleet operates autonomously. However, when fleets come together for yearly Midwinters and National regattas, IC technical regulations are strictly enforced. Frostbite courses are short, with multiple races per day. This sharpens boat handling and tactical skills, giving these "off season" sailors an edge when summer regattas begin.

Links

InterClub Class
McLube™
Harken Canvas 

Caratteristiche Barca

LOA: 11'-6"
LWL: 11'-6"
Baglio: 4'-7"
Superficie vela: 72 sq ft